Inizio pagina Salta ai contenuti

Arsiè

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Ottobre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             

Manifestazioni e Eventi

Far filò ai Merli, appuntamenti del mese di ottobre


Descrizione:

Appuntamento culturali del lunedì sera press alle ore 20.30

Luogo:

presso il ristorante "Ai Merli" di San Vito di Arsie' Ingresso libero. Per informazioni: tel. 0439 578035 - cell. 339 1954182

Data inizio evento:

07/10/2019

Data fine evento:

28/10/2019

Dettagli evento:

 

Lunedì 7 ottobre sarà ospite Giorgio Fornasier (ex Belumat) che con l'amico poeta Diego Stefani presenteranno il recital: "Vardar indrio par andar avanti". La serata avrà anche un fine benefico, in quanto sarà raccolta una libera offerta che sarà devoluta a Padre Igor Khaas nel Benin, “fiol de anema” di Diego e grande amico di Giorgio per i suoi progetti agricoli nel suo paese atti a convincere la propria gioventù a investire nella propria terra senza emigrare verso l’ignoto.

 

Lunedì 14, gradito ritorno al nostro filò dell’amico Giovanni Sogne, che da esperto di gnomonica, ossia la tecnica relativa alla costruzione delle meridiane, ci parlerà di questi particolari strumenti. In particolare ci si soffermerà sull'intervento che è stato recentemente effettuato alla meridiana posizionata sulla parete laterale della chiesa Arcipretale di Arsié.

 

Lunedì 21 altro appuntamento di spessore: Aldo Villabruna, scopritore negli anni '80 del ritrovamento di un'importante sepoltura di epoca preistorica in località Val Rosna, in comune di Sovramonte, lungo la strada che porta in Primiero, ci parlerà appunto di questo evento. 

Si trattava della sepoltura di un cacciatore Cro-Magnon della fine del Paleolitico Superiore di 14.000 anni dal presente, morto all’età di 25 anni e sepolto, intenzionalmente, nel sotto roccia che lo aveva ospitato durante le battute di caccia nel nostro territorio.

Durante le cerimonie di commiato, i componenti del suo gruppo, deposero vicino all’inumato alcuni utensili che, probabilmente, aveva usato in vita e che lo avrebbero accompagnato nel lungo viaggio che si accingeva a compiere. Vollero poi, proteggere la sepoltura coprendola con dei ciottoli che dipinsero con ocra rossa e li accostarono l’uno vicino all’altro.

E’ sicuramente la prima espressione artistica della nostra provincia ed una tra le più antiche dell’Italia del Nord.

 

Lunedì 28, Presentazione del libro: "Primolano, città di confine".  

Dalle ricerche d'archivio alle foto di Matteo Mocellin e di quelle fornite dai primolanesi, l'autore Paolo Perini - guida naturalistica ed ora titolare della Locanda Italia - riscostruisce le vicende in modo divulgativo e le proietta al futuro segnalando la ricchezza del patrimonio del territorio.

 

Ente:

Arsie

Tipo:

Manifestazione

Piazza Marconi, 1
P.Iva 00207780255
PEC: arsie.bl@cert.ip-veneto.net